Confermata Proroga al 2016 agevolazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia.

Le misure ufficiali della nuova Manovra 2016 hanno confermato la proroga al 2016 delle agevolazioni fiscali al 65 e al 50% per i lavori di ristrutturazione edilizia e del bonus mobili. Anche per il prossimo anno, le detrazioni fiscali saranno al 65% per i lavori che saranno effettuati per assicurare maggiore efficienza energetica e al 50% per i lavori di ristrutturazione edilizie. l tetto massimo di spesa su cui calcolare la detrazione resta fissata anche per l’anno prossimo a 96.000 euro. Per le semplici ristrutturazioni, il bonus fiscale scende al 50%, ma viene comunque suddiviso, esattamente come quello al 65%, in dieci rate annuali. Le novità contenute nella Manovra prevedono, innanzitutto, l’estensione delle detrazioni al 65% anche agli enti di gestione delle case di edilizia residenziale pubblica e gli ex Iacp, che potranno anche utilizzare un fondo di 170 milioni di euro per le manutenzioni.